Da oltre 50 anni
         distributore di emozioni
Accedi
Ricerca Avanzata
Novità
Novità della settimana CESARE BECCARIA

Ean13: 9788867093700
Autore: MARZULLO ROSSELLA
Editore: ANICIA
Prezzo: € 22,00

Nel 1764 la pubblicazione di due libri senza il nome dell’autore e in formato tascabile avrebbe modificato definitivamente la concezione di pena e il rapporto tra essa, il delitto, la morale corrente e il valore dell’essere umano. Voltaire e l’allora sconosciuto Cesare Beccaria stavano rispettivamente consegnando alla storia il Dictionnaire philosophique portatif e il Dei delitti e delle pene. Queste moderne concezioni di un diritto penale laico e secolarizzato, basato sulla indiscutibile dignità della persona quale valore assoluto dell’intero ordinamento, portarono alla conquista del principio della pena proporzionata al reato e non inutilmente spietata e feroce. Concezione che va difesa e sempre ricordata ancora oggi. Consigliato presso il Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze umane dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria.
1
A.L.I. Agenzia libraria international - P.IVA: 09416080159 - Tutti i diritti sono riservati | Privacy Policy